CARTONI ANIMATI

logo

  Home | Sigle cartoni | Ti voglio bene Denver
Torna a Sigle Cartoni



Info e curiosità sul cartone animato

Il cartone animato “Ti voglio bene Denver”, di origine statunitense-francese, viene trasmesso per la prima volta in Italia nel 1989 ed a questo seguono numerose repliche; la serie cartoon è composta da un totale di cinquanta episodi ed i primi due divennero anche un lungometraggio animato dal titolo “L’ultimo dinosauro”. La storia racconta di un tenerissimo cucciolo di dinosauro verde con i grossi occhialoni ed il naso all'insù, in grado di suonare la chitarra e destreggiarsi sullo skateboard. Ha atteggiamenti goffi e simpatici, un'autentica passione per le patatine fritte ed una buffissima voce con la quale pronuncia spesso uno dei suoi tormentoni “Oh mamma saura!”, amatissimo da grandi e piccini. Inoltre con il suo "uovo magico" è in grado di trasportare chiunque lo voglia indietro nel tempo, precisamente nella Preistoria!

Viene ritrovato, ancora all’interno del suo uovo, dal gruppo di ragazzi composto da Jeremy, Mario, Talpa, Wally, Casey e Margot, che si affezionano subito a lui e decidono di chiamarlo Denver dall’omonima città capitale del Colorado. Si prendono la briga di proteggerlo dal malefico Morton Fizzback, che vuole catturarlo per farlo diventare un’attrazione e diventare ricco.

Wally è il ragazzo che adotterà di fatto Denver, portandolo a casa sua e nascondendolo ai genitori; tra i due si instaurerà un forte legame tanto che diventeranno migliori amici.

La sigla italiana è interpretata, come al solito magistralmente, da Cristina D’Avena, con testo di Alessandra Valeri Manera e musica di Carmelo Carucci. Nel suo cd "Duets Forever-Tutti cantano Cristina", uscito nel novembre 2018, ne è presente una versione rivisitata in cui la cantante duetta con "Lo Stato Sociale". Nell' agosto del 2018 in Francia esordisce la versione moderna del dinosauro canterino, apprezzata da molti ma sicuramente non dai seguaci conservatori.




Ti voglio bene Denver


Denver-Denver
D-D-D-Denver!

Ti voglio bene Denver,
cucciolotto verde senza età.

Ti voglio bene Denver,
ma da dove vieni non si sa.

Ti voglio bene Denver,
quando voli con il mio skate-board.

Ti voglio bene Denver,
sei il mio dinosauro lo so.

Per favore ora Denver, dai non crescere più
altrimenti qui ci serve una gru.
Cucù!!!


Ti voglio bene Denver,
cucciolotto verde senza età.

Ti voglio bene Denver,
corri assieme a noi per la città.
Tutti pronti che adesso si va!

Denver,
hai gli occhiali e il nasone all'insù Denver.
Oh mamma saura!

Denver,
come parli lo sai solo tu Denver.
Denver, Denver

D-D-D-Denver!
Denver,
hai gli occhiali e il na
sone all'insù Denver.
Per tutti i fossili!

Denver,
per favore non crescere più Denver.
Denver, Denver, D-D-D-Denver!


Ti voglio bene Denver,
cucciolotto verde senza età.

Ti voglio bene Denver,
sei un giocherellone se ti va.

Ti voglio bene Denver,
cucciolotto verde vieni qua.

Ti voglio bene Denver,
corri assieme a noi per la città.
Tutti pronti che adesso si va!

Denver,
hai gli occhiali e il nasone all'insù Denver.
Oh mamma saura!


Denver,
come parli lo sai solo tu Denver.
Denver, Denver, D-D-D-Denver!

Denver,
hai gli occhiali e il nasone all'insù Denver.
Per tutti i fossili!

Denver,
per favore non crescere più Denver,
Denver.

Denver,
hai gli occhiali e il nasone all'insù Denver.

Denver, Denver,
Denver, Denver,
D-D-D-Denver!

freccia